Il tagliaerbe giusto per il tuo giardino

tagliaerba sul prato

Il tagliaerbe è un’indispensabile per chi ha un giardino. Ma come sceglierlo? Qual è il modello giusto per il tuo giardino? Cosa considerare quando bisogna acquistarne uno? I consigli di GS Distribution.

Il tagliaerbe giusto per il tuo giardino è quello che ti consente di avere un prato sempre perfetto senza troppa fatica. Chi ha un giardino sa che l’erba cresce molto velocemente e che deve essere tagliata con costanza per essere perfetta. Ora che la bella stagione sembra in arrivo poter godere del giardino significa avere tutto pulito e ordinato, dalle siepi, alle aiuole al prato. Per avere un prato curato bisogna scegliere il tagliaerba giusto. Ma quali caratteristiche deve avere uno strumento del genere? Vediamolo insieme.

Tagliaerba com’è fatto

Il tagliaerba innanzitutto com’è fatto? Si tratta di un apparecchio dotato di un telaio che protegge i meccanismi, un motore di potenza variabile, le ruote che ne garantiscono il movimento, il sistema di regolazione dell’erba, i tipi di lame, e un cestello di raccolta dell’erba tagliata. Alcuni tosaerba sono dotati di mulching, uno sminuzzatore che sparge l’erba tagliata in minuscole parti senza che ci sia bisogno di raccoglierla. Infatti questa va a concimare il terreno nutrendo quindi il prato.

È facile capire che tutte questi elementi ricoprono una importanza fondamentale nella scelta del tosaerba giusto. Inutile prenderne uno super potente per un piccolo giardino o uno poco potente se l’erba cresce molto velocemente.

Ma quali sono i fattori da considerare per acquistare il tagliaerbe giusto?

Come scegliere il tagliaerbe

Quindi come scegliere il tagliaerbe? Andiamo per gradi. Il telaio può avere la scocca in metallo o in plastica. la seconda sarà più leggera, ma la prima più resistente e durevole nel tempo. Inoltre la scocca del telaio serve a dare stabilità al macchinario.

Per quanto riguarda il motore possiamo distinguere tra motori a scoppio o elettrici.Hanno caratteristiche e costi diversi che vedremo dopo in dettaglio. Il regolatore di lunghezza dell’erba è fondamentale perché non tutti ii tipi di erba sono uguali e dobbiamo scegliere un modello che ci dia la possibilità di regolare l’altezza del taglio. I migliori permettono di regolare quest’ultima tra i 2 e i 10 cm con un’apposita leva.

Ovviamente il tipo di lama per tagliare l’erba è fondamentale. Sconsigliamo i tagliaerba con un asola lama perché poco efficaci. I migliori sono a due o tre lame e queste possono essere anche leggermente curve per garantire un taglio migliore.

Le ruote sono importanti per garantire una una tosatura facile, maneggevole e più veloce.I modelli semoventi in questo senso sono i migliori, poiché non necessitano di eccessiva spinta. I cestelli per la raccolta devono essere molto capienti altrimenti saremo costretti a svuotarli in continuazione. Quindi conviene acquistare un modello con lo sminuzzatore oppure uno col cestello di almeno 50 lt.

Andiamo adesso a vedere i vari tipi di tagliaerba in base al motore.

Arrivato il momento di cambiare il tagliaerbe?

Scopri i nostri modelli su GS Distribution

A batteria, elettrico o a scoppio, nel nostro shop online troverai il tosaerba adatto a te.

Visita il nostro shop per acquistare in tutta sicurezza e ricevere la merce in 48 ore in tutta italia. E ricorda! Il reso è gratuito!

Tagliaerbe quale modello scegliere in base al motore

Esistono diversi tipi di tosaerba in base al motore: elettrico o a scoppio. ma possono essere ancora a batteria. Che differenza c’è fra questi?

Tagliaerbe a batteria

Il tagliaerbe a batteria è ideale per piccoli giardini dove un motore elettrico con un cavo potrebbe essere d’impaccio. L’importante è scegliere una batteria potente e che possa avere una lunga autonomia in maniera da consentire di tosare tutto il prato con una sola carica.

Tagliaerbe elettrico

Il tagliaerbe elettrico è in molti casi la soluzione migliore perché è adeguato alla maggior parte dei giardini (e che hanno a disposizione una presa elettrica esterna, hanno prezzi più contenuti e consentono una rasatura del prato facile e ben fatta senza troppa fatica. E’ chiaro che più sarà altro il wattaggio più il motore sarà potente; generalmente il range varia da 1200 a 1800 W. Ma attenzione anche al cavo. Quest’ultimo infatti deve essere abbastanza lungo da garantire una estensione capace di arrivare in ogni angolo del giardino. Ovviamente quando si usa questo tipo di tosaerba bisogna prestare attenzione a non calpestare il cavo col macchinario.

Tosaerba a scoppio

Il tosaerbe a scoppio è quello che ha le migliori prestazioni ma anche i costi maggiori. Si usa in ambito professionale o con giardini comunque molto estesi. Il motore può essere a due tempi o a 4 tempi con varie cilindrate. In media la cilindrata più comune è quella da 125 cc.

Ora che ti sei fatto una idea di quale tagliaerbe è giusto per te, vieni su gsdistribution.it e acquista il tuo tagliaerbe.