ripiano cucina con forno a microonde

Forno a microonde, consigli per l’acquisto

Il forno a microonde è un utilissimo elettrodomestico, ormai indispensabile in molte case. Ma quali caratteristiche deve avere e come sceglierlo al momento dell’acquisto? Ecco qualche suggerimento di GS Distribution per aiutarvi nella scelta.


L’origine del forno a microonde risale alla fine della seconda guerra mondiale, quando si coprì per caso che l’energia a microonde poteva cuocere o riscaldare il cibo. L’apparecchio che ormai tutti conosciamo vide la luce negli anni ’70 però, ma da allora non ha fatto che conquistare moltissime famiglie. Ora ne esistono tantissimi modelli e varianti sul mercato. proprio per questo motivo, potrebbe capitarti di non saper orientarti nella scelta. Ecco cosa c’è da valutare prima di acquistare questo apparecchio.

Forno a microonde, un elettrodomestico per tutte le esigenze

Il forno a microonde è un apparecchio che all’interno ha un magnetron, uno strumento che produce elettricità e le converte in microonde. Queste piccole radiazioni a bassa intensità all’interno del forno si riflettono sul cibo e lo cuociono, agendo sulle molecole di acqua.

All’inizio si temeva che potesse essere dannoso, ma ormai anni e anni di studio hanno dimostrato che la cottura a microonde non fa male. Con il microonde è possibile cuocere quasi tutti i cibi; tant’è vero che esistono migliaia di ricette per la cucina a microonde.

Come sappiamo, questo elettrodomestico permette di risparmiare tantissimo tempo sulla cottura tradizionale, anche se alcuni sostengono che a livello di gusto e aspetto, il cibo cotto a forno tradizionale è tutta un’altra storia. Esistono poi tantissime altre funzioni di cui dispongono i forni a microonde

  • defrost per scongelare i cibi
  • riscaldamento o mantenimento del calore
  • grill
  • cottura combinata

Ma cosa tenere davvero in considerazione al momento di acquistare un microonde?

Vuoi un microonde completo e esteticamente bello senza spendere una fortuna?

Da GS Distribution abbiamo quello che fa per te!

Troverai forni a microonde per tutte le esigenze e completi delle migliori funzioni a prezzi eccezionali!

Come scegliere un forno a microonde

Il mercato si è evoluto fino a produrre vari tipi di forni a microonde. Ma come scegliere un forno a microonde quando dobbiamo acquistarlo? Dipende tutto dalle vostre esigenze. Infatti esistono modelli compatti, con funzioni basiche, di medie dimensioni o di grandi dimensioni.

I microonde compatti sono facilmente trasportabili, possono essere riposti su un tavolo, un mobiletto e un piano cottura senza particolare ingombro. Dotati di funzioni basilari, hanno generalmente una capacità di circa 17-18L, sufficiente per riscaldare o cucinare pietanze per un paio di persone.

I forni di medie dimensioni hanno una capacità di 20-25L e richiedono un ripiano più grande. Spesso questi forni sono realizzati anche per essere incassati: Hanno normalmente la possibilità di scegliere la potenza di cottura e timer digitale e raggiungono temperature abbastanza elevate. nei modelli più avanzati possiamo trovare funzioni extra come ad esempio cottura  a vapore, inverter per una temperatura di cottura costante, doppio vassoio di cottura10.

I forni di grandi dimensioni sono quelli che raggiungono i 30L. Più ricercati nel design, a volte dotati di luci per illuminare il piano cottura, aspirazione degli odori e del fumo, sono forni che possono arrivare ad essere anche destinati per lo più ad uso professionale o per gli appassionati di cucina, in base al modello e alle funzioni di cui dispone. esistono comunque forni di grande capacità ma adatti ad un uso medio.

ll wattaggio, cioè la potenza è un altro fattore che varia man mano che saliamo di fascia e di dimensione. Un forno compatto arriva a circa 750W, mentre altri tipi di forni arrivano anche a 900 W.

Quindi sicuramente dovrai valutare l’uso che ne vuoi fare, per quante persone eventualmente intendi cucinare usando il tuo forno, e anche lo spazio a tua disposizione dove riporlo. Se hai già un buon forno tradizionale, probabilmente un modello basico e compatto potrebbe essere sufficiente a rispondere alle esigenze.

Invece, per chi non vuole avere l’ingombro di un doppio forno, una scelta molto frequente è quella del forno a microonde combinato.

microonde incassato e combinato

Forno a microonde combinato

Come possiamo intuire, il forno a microonde combinato combina più funzioni per un risultato di cottura più completo. il forno combinato sposa la cottura a microonde con il grill o quella ventilata. Ecco quindi che in un unico forno potrai avere sia la cottura tradizionale a convenzione che quella rapida delle microonde.

Questo ti consentirà di risparmiare comunque sui tempi di cottura e risparmiare energia poiché qui non c’è bisogno di pre-riscaldare il forno. Ma così facendo avrai la possibilità di cucinare arrosti, pesce, lasagne e tutti quei piatti che al solo microonde risultano troppo secchi o non acquistano lo stesso sapore con la sola cottura a microonde. A questa cottura combinata si aggiungono poi tutte le altre funzioni di cui abbiamo parlato prima.

E ora andiamo a discutere il fattore prezzi.

Microonde prezzi

Come facilmente intuibile il microonde ha prezzi che variano in base a tanti fattori che abbiamo brevemente esaminato. Le discriminanti sono principalmente le dimensioni e le funzioni. Un modello compatto con le funzioni base, estetica normale e magari con manopola per le funzioni avrà un costo tra i 50 e i 100 euro.

Man mano che aumentano le dimensioni, ma soprattutto le funzioni, anche il prezzo sale. Un microonde con funzione a grill, display digitale e una estetica più curata (ad esempio total inox o total black) può raddoppiare o triplicare il prezzo. Se poi andiamo su un forno microonde combinato con cottura a convenzione e design elegante, magari da incasso e con capacità superiore ai 25 L.  allora i prezzi possono andare dai 280 fino ai 1000 euro.

Su gsdistribution.it trovi una vasta scelta di forni a microonde di fascia media per le tue esigenze. Vieni a scoprirli nel nostro eshop!