sommelier in divise che assaggiano vino

Divise sommelier: come sceglierle

Le divise sommelier sono importantissime per dare al tuo ristorante o al personale del tuo catering eleganza, ma allo stesso tempo praticità per chi svolge questo lavoro. Ecco perché è fondamentale sapersi orientare nella scelta. I consigli di GS DIstribution.

Quando si entra in un locale o in un ristorante di un certo livello non c’è nulla di più piacevole di una bella sala arredata in maniera elegante e di personale che indossa divise che ispirano pulizia, raffinatezza e che danno l’idea di professionalità. Certo l’idea non basta, poiché oggi bisogna avere anche le competenze giuste! In fondo per avere un buon impatto sui clienti è giusto dare una bella immagine di se, da consolidare con le qualità del vino servito e del lavoro fatto a regola d’arte. Sulle competenze in fatto di vini non possiamo intervenire, ma noi di GS Distribution possiamo sicuramente darvi qualche idea su come scegliere la divisa da sommelier.

 

Divise sommelier e la loro importanza

Le divise sommelier sono pensate per esaltare l’importanza del maestro dei vini che, insieme al mâitre e ai commis di sala, sono gli elementi più importanti nelle sale dei ristoranti o nei banchetti di matrimonio o altri tipi di ricevimenti. Oggi come oggi, il sommelier è importante tanto quanto uno chef e deve essere in grado di saper scegliere i migliori vini in base al meni proposto e in base alle caratteristiche del vino stesso.

Per essere un buon sommelier bisogna aver seguito uno specifico percorso e utilizzare una serie di strumenti del mestiere. E poi c’è la divisa che fa si che il sommelier sia riconoscibile dai clienti.  Ma cosa deve avere una divisa da sommelier? Come sceglierla?

Cerchi una divisa da sommelier?

La trovi su gsdistribution.it!

Le migliori marche, acquisto sicuro, spedizione in tutta Italia in 24/48 ore!

Divisa da sommelier quali caratteristiche

Una divisa da sommelier deve rispettare alcune caratteristiche per essere esteticamente elegante, ma allo stesso tempo pratica per chi lavora Soprattutto un’uniforme di questo tipo deve essere anche facile da lavare senza rovinarsi. Essendo per lo più di colore scuro, infatti, questi indumenti devono resistere alla scoloritura ed essere sempre impeccabili.

Ma come scegliere l’abbigliamento da sommelier? In genere per quel che riguarda la scelta delle divise si guarda a quanto stabilito dall’AIS.

Divisa da sommelier ais

La divisa da sommelier ais è la divisa ufficiale dell’ Associazione Italiana Sommelier, a cui fanno riferimento moltissimi sommelier professionisti italiani, sia uomini che donne. Ecco perché la maggior parte delle divise in circolazione si conformano a quanto stabilito dall’Associazione. Oltre alla divisa di rappresentanza, esiste una divisa di servizio che è quella usata da quasi tutti i professionisti del settore. Questa divisa deve essere composta da una serie di indumenti e accessori.

Divisa da sommelier cosa indossare

Secondo quanto stabilito dall’AIS, l’abbigliamento sommelier è composto da

  • giacca spencer nera sia per uomo che per donna
  • pantalone nero di stoffa sia per uomo che per donna, oppure per la donna gonna di stoffa nera al ginocchio
  • scarpe classiche total black, senza motivi o ricami
  • calze nere
  • grembiule, preferibilmente nero
  • camicia bianca manica lunga
  • papillon nero per uomo e donna
  • tastevin con catena.
  • spilla tastevin
  • scudetto dell’AIS sulla tasca dello spencer per i sommelier accreditati

Alle volte è possibile che il sommelier sia autorizzato ad utilizzare un grembiule senza la giacca, ad esempio quando fa molto caldo.

Su gsdistribution.it trovi un ‘ampia gamma di indumenti per divise sommelier delle migliori marche e secondo i criteri stabiliti dall’AIS.