Compost domestico cosa usare e come farlo

Il compost domestico realizzato con i rifiuti organici può essere un modo ecologico e intelligente di smaltire i rifiuti e riutilizzarli per concimare il tuo orto. Ecco di cosa si tratta e come farlo.

Gli amanti dell’ambiente sapranno sicuramente di cosa stiamo parlando. Ma chi ha da poco  acquistato una casa con giardino o deciso di dedicarsi alla coltivazione di un piccolo orto casalingo potrebbe avere molte domande su come realizzare il compost domestico e praticare il compostaggio in maniera corretta. Ecco allora alcune utili informazioni su compost e compostaggio domestico.

Compost domestico, che cos’è

Il compost domestico, conosciuto anche come composta o terricciato, è il risultato di un processo di bio-ossidazione, umidificazione e fermentazione che avviene quando alcuni  macro e microrganismi attaccano un mix di scarti organici e lo trasformano in un prodotto ricco di sostanze nutritive per il suolo.

Il compost deriva da un mix di scarti organici quali foglie secche, sfalci di potatura, legno, fiori appassiti, posa di caffè e te, bucce di verdure o ortaggi, di frutta (non tutti i tipi, ad esempio gli agrumi non vanno usati per fare il compost), gusci d’uovo,carta da cucina.

Residui animali, cibi cotti, pane secco e alcuni tipi di fiori e alberi ( magnolia, aghi di pino) possono essere utilizzati ma in quantità minuscole per non attirare insetti e animali. Vanno invece evitati prodotti non organici.

Chiaramente, tutte queste sostanze sono disponibili in ogni casa. È facile quindi capire come il compostaggio domestico possa apportare un buon contributo all’ambiente. Ma come realizzare il compost?

Come fare compostaggio domestico

Come fare compostaggio domestico? Per ottenere del compost è necessario disporre di un giardino oppure un terrazzo in casa in cui posizionare dei contenitori in legno. Possono essere utilizzate delle cassette di legno, o tubi realizzati con rete metallica. L’importante è che non siano stati trattati con materiali tossici. In campagna è possibile realizzare il compost a cumulo.

In alternativa, esiste un attrezzo apposito chiamato compostiera o compostino, una pratica cassetta in legno appositamente realizzata con un coperchio per la realizzazione del compost domestico.

All’interno della compostiera posizioneremo i nostri scarti, facendo attenzione che questi abbiano il giusto grado di aerazione ed umidità. Affinché si realizzi il compost, la fermentazione deve essere aerobica, cioè avvenire in presenza di ossigeno. Ecco perché il compost non puzza! Se invece il vostro mix di scarti emana cattivo odore può essere che sia troppo umido oppure non sia abbastanza arieggiato.

La compostiera va posizionata in una zona soleggiata in inverno e in una riparata in estate. E’ bene realizzare la base del compost con il materiale marrone che lascia circolare aria, sul quale poi posizionare il materiale verde e umido. Ma esistono così tante tecniche che non possiamo elencarle o discuterle qui.

compostino in legno

Compost domestico come utilizzarlo

Il compost può essere utilizzato come vero e proprio concime per l’orto. Può essere anche mescolato al terriccio per dare uno slancio in più alla crescita di semenza e ai trapianti.

In alcuni casi viene anche mescolato con concimi animali. Il compost dà la possibilità di trasformare gli scarti organici in qualcosa di utile per l’ambiente. Ecco perchè esiste una normativa per il  compostaggio domestico che può arrivare a premiare chi realizza il compost.

Compostaggio domestico normativa

Per il compostaggio domestico la normativa di riferimento è il DLgs 22/97. Questo regola le procedure per la realizzazione del compost, e determina i requisiti per ottenere un prodotto conforme alle necessità d’uso e non tossico. Regola anche la qualità dei materiali che si usano per la compostiera.

Molti comuni premiano con sgravi sulle tariffe sui rifiuti coloro che realizzano il compost domestico. Altri comuni danno in uso le compostiere proprio per favorire questo processo.

Su gsdistribution.it trovi compostiere e altri attrezzi utili alla cura del tuo giardino che ti consentono di realizzare sfalci di potatura o di erba per il tuo compost, come decespugliatori, tagliasiepi e cesoie. Visita il nostro eshop per visualizzare tutti i prodotti per il giardinaggio.